Memorie-sonore-virtual-tour

Il tour virtuale sonoro che fa rivivere l'Area Archeologica

Dal lavoro della Rete museale tematica Musei di Tutti è nato Memorie Sonore, un progetto innovativo in grado di raggiungere e affascinare chiunque.

 

Scopri MEMORIE SONORE,
i tour virtuali immersivi della Rete museale Musei di Tutti, di cui i Musei di Fiesole fanno parte!

Dal luglio 2020 si è formalmente costituita Musei di Tutti, la Rete museale tematica di cui il Comune di Fiesole è capofila e che unisce alcune delle realtà museali più importanti di Fiesole e Firenze.
Il progetto Memorie Sonore racchiude i suoni di ieri e di oggi di ciascuno dei 4 musei aderenti, presentandoli in dei tour virtuali davvero unici per genere e suggestioni.
Così nell'Area Archeologica di Fiesole tornano a riecheggiare voci, suoni e rumori dimenticati ormai da secoli. Il teatro rivive con gli spettacoli di mimo del II secolo d.C.; le Terme tornano a ospitare allenamenti atletici e a sentir lo scorrere dell'acqua nelle canalette e nelle vasche; il tempio accoglie nuovamente i passi dei pellegrini e i canti dei fedeli in processione...

Il progetto nasce dalla convinzione dei musei della Rete Musei di Tutti che il Patrimonio culturale acquisti pieno significato soltanto se accessibile e partecipato attivamente da ciascuno di noi. Memorie Sonore, caratterizzato dall'ibridazione tra esperienza museale e ricerca digitale, fa del suono un'originale chiave di lettura del patrimonio culturale, favorendone la conoscenza e la fruizione.
Suoni, immagini, storia sono le parole chiave del progetto, realizzato con il contributo della Regione Toscana e la partecipazione di professionalità provenienti da ambiti diversi, che si sono unite per creare quattro virtual tour di alta qualità tecnologica. Qui i contenuti visivi, audio e narrativi si integrano per comporre dei paesaggi sonori che permettono di visitare l'Area Archeologica di Fiesole, il Museo di Palazzo Vecchio, il Museo degli Innocenti e il Museo Primo Conti, immergendosi tra immagini e suoni che emozionano ed evocano tempi lontani.

Così, il sindaco di Fiesole Anna Ravoni esprime la soddisfazione per l'uscita on-line del progetto Memorie Sonore, nato in un anno difficile e dalla ferrea volontà dei Musei della rete di ampliare e sviluppare la qualità della fruizione del patrimonio culturale:

"È con grande piacere che presentiamo ufficialmente la Rete Museale Tematica Musei di tutti, di cui il Comune di Fiesole ha l’onere e l’onore di essere capofila.
Gestire oggi un museo significa farsi carico, oltre che della conservazione e della valorizzazione, anche della qualità della fruizione del pubblico. I Musei hanno un grande potenziale comunicativo: raccontano storie, visioni del mondo e trasmettono valori. Per questo possono svolgere un’importante funzione sociale. Favorire l’accesso ai musei è un modo per facilitare i processi di democratizzazione, contrastando il disagio sociale e contribuendo al miglioramento della qualità della vita dei cittadini.
Con questa convinzione comune è nata la nostra Rete che ha l’obiettivo di realizzare in modo condiviso progetti e attività specifiche rivolte al pubblico, finalizzati a stimolare una fruizione consapevole e attiva e a favorire l’accesso alla cultura e all’inclusione sociale.
In questa ottica abbiamo realizzato, con il fondamentale contributo della Regione Toscana, i tour virtuali Memorie sonore, che da oggi saranno on-line, un prodotto digitale innovativo, di alta qualità e basato sul sonoro, che ci auguriamo sia capace di avvicinare ai musei un vasto pubblico, offrendo un'esperienza originale e nuove chiavi di lettura del patrimonio culturale."

 

Scopri l'Area Archeologica di Fiesole
con MEMORIE SONORE

 

I tour virtuali, realizzati in collaborazione con la società Mezzo Forte, sono disponibili in italiano e inglese e sono fruibili gratuitamente sul sito della Rete museale Musei di Tutti.

 

Allegati: Comunicato_-Stampa_Memorie-Sonore.pdf