notte-archeologia-2020

Lunedì 27 luglio torna La Notte dell'Archeologia!

Anche quest'anno i Musei di Fiesole aderiscono alle Notti dell'Archeologia, l'iniziativa che tiene svegli i musei di tutta la Toscana, e lo fanno con una serata che unisce la saggezza degli autori antichi e la magia dei reperti archeologici.

Lunedì 27 luglio 2020, infatti, dalle ore 18:00 alle 21:00, l'Area e il Museo Archeologico si animano con la suggestiva lettura di alcuni brani di autori classici su L'uomo e gli Dei nel mondo etrusco e romano.
Cosa pensavano e come vivevano il rapporto tra Uomo e Divinità gli Etruschi e i Romani? Saranno proprio i testi di autori antichi come Tucidite, Plinio, Lucrezio e Sallustio a parlarcene.

Alternando momenti di lettura a spazi dedicati alla visita di Area e Museo Archeologico, le parole degli antichi torneranno così ad affiancare i monumenti e gli oggetti in uso nei tempi lontani in cui furono scritte.

Le letture, tenute dal Gruppo Legg'io, avranno luogo sulla terrazza del Teatro romano, proprio di fronte al Museo Archeologico, diventando punto d'incontro tra passato e presente, tra letteratura e archeologia.

Perchè anche quest'anno la Notte dell'Archeologia si svolga in sicurezza, è necessario che tutti i partecipanti indossino la mascherina e seguano le norme igieniche previste.
Posti limitati. Prenotazione obbligatoria.

 

Inizio ore 18:00
Prenotazione obbligatoria: 055 5961293 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Iniziativa gratuita
Area e Museo Archeologico, via Portigiani 1