“Fiesole e i Longobardi” una mostra per il centenario del Museo Archeologico

“Fiesole e i Longobardi” una mostra per il centenario del Museo Archeologico
 
 
Per la prima volta riuniti in questa esposizione tutti i reperti longobardi fiesolani
Dal 15 aprile al 31 ottobre
 
 
Una mostra sui Longobardi per festeggiare il centenario del Museo Civico Archeologico di Fiesole, che permetterà di esporre l’insieme dei reperti longobardi rinvenuti a Fiesole e nelle campagne di scavo condotte dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana nell’area Garibaldi. Orecchini, collane, anelli, antiche spade, lance, frecce, scudi ed altre armi, provenienti da circa quaranta tombe longobarde del settimo secolo dopo Cristo scoperte nella vasta campagna di scavi nell’Area Garibaldi. Tutti i reperti fiesolani, riuniti e presentati ora per la prima volta al pubblico, saranno protagonisti dell’esposizione “Fiesole e i Longobardi”, organizzata dal Comune con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana, in programma dal 15 aprile (inaugurazione martedì 15 ore 17) al 31 ottobre 2014 nelle sale del Museo Archeologico (via Portigiani, 1).
 
L’esposizione è realizzata anche grazie alla collaborazione dell’AMAT (Associazione dei Musei Archeologici della Toscana).
 
INIZIATIVE
 
- VISITE GUIDATE  GRATUITE AGLI SCAVI DELL'AREA GARIBALDI  16,17,18 aprile
- UN  GIORNO NELL'ATELIER DI UN TESSITORE 20 aprile, 4 e 18 maggio, 1 giugno - laboratorio per bambini
- NELLA BOTTEGA DI UN ORAFO LONGOBARDO tutte le domeniche fino all'8 giugno - laboratorio per bambini
- SULLE TRACCE DI ETRUSCHI, ROMANI E LONGOBARDI tutte le domeniche fino all'8 giugno- itinerario
- "CON-TATTO ON GLI ANTICHI" UN MUSEO TUTTO DA TOCCARE CON IL PERCORSO TATTILE PER NON VEDENTI E IPOVEDENTI 17 maggio
- "SOTTO IL REGNO DEI LONGOBARDI" - NOTTE DELL'ARCHEOLOGIA 19 luglio
- I LONGOBARDI E L'ARCHEOLOGIA FIESOLANA - settembre/ottobre
 
 
 
“Fiesole e i Longobardi”
LUOGO - Fiesole, Museo Civico Archeologico, Via Portigiani, 1
DATE – 15 aprile – 31 ottobre 2014
ORARI – aprile/settembre tutti i giorni 10.00 –19.00; ottobre tutti i giorni 10.00 –18.00
 INGRESSO- 12 € intero e 8 € ridotto - venerdì, sabato e domenica comprensivo dell’Area Archeologica, del Museo Civico Archeologico e del Museo Bandini; 10 € intero e 6 € ridotto - lunedì, martedì, mercoledì e giovedì (con Museo Bandini chiuso).
INFORMAZIONI - Musei di Fiesole, Via Portigiani 3; Tel. 055 5961293; infomusei@comune.fiesole.fi.it.
 


"VISITE AI GIARDINI DELLE VILLE DI FIESOLE E VAGLIA": da aprile a ottobre 2014

  
Alla scoperta di luoghi di grande fascino. Villa Medici, Villa Montececeri, Villa Nieuwenkamp e ancora Villa San Michele, Villa Schifanoia, Villa Il Salviatino e il Castello di Vincigliata. E poi ci sono Villa di Bivigliano, Villa Le Balze e Villa Rinuccino.
 
Sono questi i siti che il visitatore può ammirare grazie all’iniziativa “Visite ai Giardini delle Ville di Fiesole e Vaglia”, organizzata dall’Unione dei Comune di Fiesole e Vaglia, con la collaborazione dei Musei di Fiesole e dell’AIAPP (Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio).
Da aprile a ottobre – con pausa a luglio e agosto – sono in programma una serie di visite che portano alla scoperta di giardini e paesaggi solitamente chiusi al pubblico.
 
Inoltre, durante le visite del 19 giugno a Villa Il Rinuccino e del 4 settembre a Villa Schifanoia si terranno anche delle letture a cura dell’Associazione Culturale Ascarè.
I visitatori saranno accompagnati di volta in volta da un architetto paesaggista dell’AIAPP che spiegherà loro i segreti e le caratteristiche dei luoghi.
Per partecipare occorre prenotarsi il lunedì antecedente la visita prescelta telefonando al numero 055.055 dalle ore 9 alle ore 12. Il costo del biglietto per le visite è di 5 euro l’intero e 3 euro il ridotto (da 7 a 25 anni e oltre 65 anni). L’ingresso è gratuito per i bambini fino a 6 anni.
 
Di seguito il calendario delle visite:
 
GIORNO              ORA       LUOGO
 
Aprile
Giovedì 10          Ore 16.00            Il Salviatino
Giovedì 17          Ore 17.00            Villa Nieuwenkamp
Giovedì 24          Ore 15.00            Villa Le Balze
 
Maggio
Giovedì 8            Ore 16.00            Villa Montececeri
Giovedì 15          Ore 16.00            Villa Schifanoia
Giovedì 22          Ore 16.00            Villa San Michele
Giovedì 29          Ore 16.00            Villa Bivigliano
 
Giugno
Giovedì 5            Ore 16.00            Villa Il Rinuccino
Giovedì 12          Ore 16.00            Villa Medici
Giovedì 19          Ore 16.00            Villa Il Rinuccino (Letture a cura dell’Associazione Culturale Ascarè)
Giovedì 26          Ore 16.00            Villa Montececeri
 
Settembre
Giovedì 4            Ore 16.00            Villa Schifanoia (Letture a cura dell’Associazione Culturale Ascarè)
Giovedì 11          Ore 16.00            Villa Bivigliano
Giovedì 18          Ore 15.00            Villa Le Balze
Giovedì 25          Ore 17.00            Villa Nieuwenkamp
 
Ottobre
Giovedì 2            Ore 16.00            Villa Medici
Giovedì 9            Ore 16.00            Castello di Vincigliata
Giovedì 16          Ore 16.00            Villa San Michele


LA DOMENICA SI PASSA AL MUSEO! DOMENICHE AI MUSEI 2014

Dal 13 aprile all’8 giugno l’appuntamento è con le attività rivolte a grandi e piccoli organizzate dall’Unione dei Comuni di Fiesole e Vaglia insieme ai Musei di Fiesole e che vedono la collaborazione degli “Amici dei Musei di Fiesole”
 
Itinerari lungo i resti della Fiesole antica o fra i luoghi dell’arte e del sacro. E ancora attività culturali per divertirsi giocando: diventare archeologi per un pomeriggio, costruire le lucerne degli antichi romani, entrare nelle botteghe di un orafo longobardo o nell’atelier di un tessitore. Tutte le domeniche dal 13 aprile all’8 giugno l’appuntamento è con le attività rivolte a grandi e piccoli organizzate dall’Unione dei Comuni di Fiesole e Vaglia insieme ai Musei di Fiesole e che vedono la collaborazione degli “Amici dei Musei di Fiesole”.
 
“Domeniche ai Musei” è il nome dell’iniziativa che offre alle famiglie e a chiunque voglia parteciparvi, l’occasione di trascorrere in modo piacevole la domenica scoprendo le ricchezze storico-artistiche e paesaggistiche del nostro territorio, prendendone consapevolezza. 
 
Per festeggiare il centenario del Museo Civico Archeologico, che ricorre quest’anno, il calendario dell’iniziativa si arricchisce, con iniziative dedicate a tale ricorrenza e al tema dei Longobardi a cui è dedicata la mostra, ospitata nelle sale del Museo, e dedicata ai festeggiamenti del centenario.
 
Il 20 aprile, il 4 e 18 maggio e l’1 giugno è in programma un laboratorio speciale per i più piccoli (età compresa 6/10 anni, richiesta la presenza di un genitore) organizzato proprio in occasione della mostra “Fiesole e i Longobardi”. Un giorno nell’atelier di un tessitore è il laboratorio che porta a conoscere un po’ meglio quei Longobardi che le fonti romane definivano “i più feroci per ferocia”, e che pure non erano solo guerrieri, presentando un laboratorio didattico che, attraverso la pratica sperimentazione della tessitura, ha lo scopo di approfondire la conoscenza di questo popolo.
 
Le iniziative si tengono a partire dalle ore 15.30 quelle a Fiesole, mentre dalle 10.30 quelle in programma a Vaglia e sono gratuite.Per ogni attività è previsto un numero di partecipanti minimo di 10 e massimo di 20 persone. Per partecipare è necessaria la prenotazione.
Per informazioni e/o prenotazioni sulle attività dei Musei di Fiesole (via Portigiani, 3): tel. 055.5961293, fax 055.5961280, e-mail infomusei@comune.fiesole.fi.it, www.museidifiesole.it. 
Per informazioni e/o prenotazioni sulle attività al Parco di villa Demidoff: Biblioteca comunale di Vaglia (piazza Demidoff, 54 – Pratolino) tel. 055.409537 lunedì/venerdì dalle ore 15 alle 19 e giovedì e sabato dalle 9 alle 13.
 
ATTIVITÀ IN PROGRAMMA:
PER BAMBINI DI ETÀ COMPRESA TRA I 6 E I 10 ANNI
 
Attività per giocare
                             
- Giovani archeologi al lavoro. Sotto la guida di un archeologo i ragazzi parteciperanno a una emozionante scoperta: reperti etruschi, romani e longobardi affioreranno lentamente dalla terra, aiutandoci nella ricostruzione della storia di Fiesole.
- È buio accendete la luce! Con l’ausilio di calchi di lucerne di età romana i bambini potranno riprodurre una vera lucerna da portare a casa con sé.
- Nella bottega di un orafo longobardo. Le crocette d’oro sono un piccolo oggetto che si ritrova frequentemente nelle tombe longobarde. Al momento della sepoltura, erano fissate sul velo che copriva il volto della defunta. Le semplici tecniche della loro realizzazione saranno riprodotte in questo laboratorio che consentirà anche di avvicinarsi al ricco repertorio figurativo di questo popolo.
- Visite Sensoriali nel Parco delle Meraviglie. Solo il 27 aprile a il 28 maggio Attraverso la stimolazione dei cinque sensi ogni bambino scoprirà il parco di Villa Demidoff da una prospettiva nuova e divertente...annusando, toccando, guardando, ascoltando e gustando!
 
PER BAMBINI DAI 4 AGLI 8 ANNI  
 
Percorsi
- Sulle tracce di Etruschi, Romani e Longobardi. Un itinerario tra i resti di Fiesole antica: dal tempio di Minerva attraverso il Foro e il Teatro romano fino a giungere alle tombe longobarde.- Piccoli tesori nascosti. Visita guidata alle collezioni egizie e orientali del Convento di San Francesco e al Tesoro della Cattedrale nella Capella di San Iacopo.
- Visita guidata all'interno del Parco Demidoff. Solo il 13 aprile e il 4 maggio Per riattraversarne la storia, dalla sua nascita come residenza medicea al momento in cui è divenuta dimora della famiglia Demidoff. 
Performance teatrale - Al museo con Angelo Maria Bandini. Solo il 27 aprile, 4, 11 e 18 maggioAngelo Maria Bandini, importante bibliotecario e appassionato collezionista, vissuto nel Settecento, vi condurrà alla scoperta delle opere d’arte da lui collezionate nel corso della sua vita e oggi conservate nel museo che ha preso il suo nome. Produzione Teatro dell’Elce in collaborazione con Teatro Solare.