Contenuto principale

Messaggio di avviso

Cerchi un'attività divertente per tutta la famiglia?

Il 12 marzo torna un laboratorio dedicato ai bambini!!

I Musei di Fiesole, insieme alla Fondazione Primo Conti e al Museo degli Innocenti, partecipano al progetto "Musei con Vista su Fiesole e Firenze", un'opportunità unica per scoprire divertendosi il territorio fiorentino e fiesolano.

Da dicembre 2016 a maggio 2017 troverai ogni mese un'attività diversa pensata per appassionare tutti i bambini tra i 6 ed i 10 anni!

Due sono gli incontri che si terranno ai Musei di Fiesole:

- giovedì 8 DICEMBRE 2016 - ore 10.30: "Angeli. Messaggeri dalle Stelle"

Ricercando gli Angeli rappresentati nelle pitture del Museo Bandini, i bambini scopriranno le antiche tecniche di pittura e si cimenteranno nella creazione di una piccola tavola dipinta, che potranno poi portare a casa! Durata: circa h 1,30.
Questo laboratorio didattico ha l’obiettivo di far lavorare i ragazzi alla comprensione della pittura su tavola e delle tecniche usate dalle botteghe fiorentine del Trecento. Ci baseremo sulle notizie tratte dal “Libro dell’arte” scritto nel XIV sec. da Cennino Cennini, pittore che aveva appreso il mestiere nella bottega di Agnolo Gaddi e documentò la tradizione giottesca a Firenze. Impareremo alcuni dei segreti che venivano trasmessi nel Medioevo da maestro a discepolo rendendo possibile fare opere che ancora oggi, dopo settecento anni e più, sfidano il tempo e si presentano in tutta la loro bellezza. Cercheremo Angeli e Stelle nelle tavole del Museo Bandini. Entità di luce della stessa sostanza delle stelle, gli angeli sono la chiave per entrare in contatto col mondo divino. La loro presenza invisibile, parte del mondo spirituale al quale appartengono, è stata svelata dagli artisti che hanno riempito i quadri con le loro immagini. Raffigurati come esseri umani con le ali, per indicare il loro potere di muoversi in terra, così come cielo, gli angeli ci portano messaggi dal cielo ed hanno il compito di metterci in contatto con la realtà spirituale. Li troveremo, li osserveremo insieme nelle tavole dipinte e come finale realizzeremo anche noi una piccola tavoletta che i ragazzi potranno portarsi a casa.

- domenica 12 MARZO 2017 - ore 11.00: "Giochi e passatempi nella Fiesole etrusca e romana"

Un laboratorio pensato per scoprire e far rivivere i giochi dei bambini etruschi e romani! Durata: h 1,30 circa.
Anche se sono sicuramente tante le differenze tra i bambini di oggi e quelli etruschi e romani, una cosa che invece li accomuna è il gioco: i giochi privi di supporti tecnologici, ma caratterizzati dalla fantasia e dalla vivacità, sia collettivi che individuali. L'operatore darà le principali informazioni sulla vita dei bambini del mondo antico, intervallandole con l'illustrazione e la realizzazione di semplici giochi: le tabulae lusorie, il gioco delle noci, gli astragali! Il tutto, immersi nell splendida cornice dell'Area Archeologica, che aiuterà tutti i partecipanti ad immergersi nel mondo etrusco-romano e a divertirsi come si faceva secoli fa!

Le attività sono GRATUITE ed i posti limitati; la prenotazione è obbligatoria telefonando allo 055 5961293 o inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Scopri anche le attività family che si terranno presso gli altri Musei del progetto, scaricando il programma completo o consultando il sito dei Musei con Vista!