5 novembre 2017: alla scoperta dei percorsi d'acqua fiesolani

Fiesole era conosciuta già in epoca medievale per la ricchezza e la bontà delle sue acque, le quali, sgorgando da una "testa di leone in metallo", si ritenevano in grado di donare salute e forza. Il 5 novembre vieni a conoscere Fiesole da una prospettiva inedita!

Domenica 5 novembre ti aspettano incontri e visite guidate per scoprire tutte le tracce che hanno lasciato pozzi, cisterne e condutture idriche etrusche e medievali!

L'appuntamneto è alle 10:30 in Sala Costantini, dove l'assessore allo Sviluppo economico di Fiesole, Stefania Iacomi, e il conservatore dei Musei di Fiesole, Marco De Marco, con l'ausilio di roll up ed immagini, introduranno il tema ed illustreranno l'importanza dell'abbondanza di acqua per il territorio fiesolano, oggi come in passato.

Alle 11:30 avrà inizio la visita guidata "Lungo il cammino dell'acqua", che vi porterà alla scoperta di tutte le tracce riscontrabili in città lasciate dallo sfruttamento nei secoli di questa preziosa risorsa. La visita verrà replicata anche alle 15:00... ed è un'occasione unica per conoscere un aspetto di Fiesole rimasto sconosciuto per troppo tempo.

A seguire, verso le ore 13:00, coloro che vorranno potranno gustare piatti a tema recandosi presso alcuni ristoranti fiesolani che, per l'occasione, inseriranno nei loro menu pietanze speciali. I locali che aderiscono all'iniziativa verranno indicati ai partecipanti nel corso della mattinata.

Scarica il programma completo

Le iniziative sono rivolte a tutti, le visite guidate sono gratuite ed hanno una durata di circa 1,30 ore; gradita la prenotazione.
L'ingresso della Sala Costantini si trova in via Portigiani 9 (Fiesole).

Per info e prenotazioni: 055 5961293 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allegati:
Scarica questo file (Fiesole_cammino_dellacqua_invito.pdf)5_novembre_2017-cammino_dellacqua[ ]2070 kB